Menu

RIMINI IN TESTA AL CONSUMO DI VIAGRA



Ossessionati dalla paura di effetti collaterali derivanti dall'assunzione dei classici farmaci, gli italiani con disfunzione erettile si rivolgono sempre più alla pillola dell'amore: venti milioni di compresse per erezioni stabili, dal Viagra "sorridente" e blu, ormai sempre più generico, al giallo Cialis, il più venduto in Italia, all'oro-solubile Levitra, fino al "made in Italy" rosso dell'Avanafil. E Rimini conquista lo scettro di città leader nel Belpaese in tandem con Piacenza. A svelare le abitudini sessuali degli italiani è stato il Best 2015 tenutosi a Firenze, meeting che ha riunito specialisti delle diverse società di andrologia, Medicina sessuale e urologia. Sono quasi 600mila gli italiani, su un milione e mezzo, a soffrire di disfunzione erettile che ricorrono alle pillole colorate. Insoddisfatti delle vecchie cure anche perchè non consentono una vita sessuale "naturale" ma costringono a programmare i rapporti sessuali in anticipo, rivelano i dati presentati durante il confronto scientifico. Vendite che sfiorano i record assoluti da quando il viagra, quello nostrano, è stato lanciato sul mercato. Sono infatti 4mila le pillole stimate in un solo giorno. L'Italia da anni è al secondo posto europeo (dopo la Gran Bretagna) per consumo di pillole dell'amore. Emilia-Romagna, Toscana e Liguria comandano la classifica dei consumi per regione. Roma ha il record in termini assoluti, ma non quello del consumo pro capite che spetta a Piacenza e Rimini. Resta il problema della vendita poco sicura su internet da dove si affacciano continui richiami e prezzi super scontati: dal 50 all'86% di sconto. E così si offre il Viagra (25mg) a 0,68 euro a pillola ma se ne acquisti 300 tutte insieme, oppure il Cialis a 0,97, il Levitra a 1,73. Una scorpacciata di pilloline colorate che alimentano un consumo già estremamente florido sulla nostra Riviera e non frenano i rischi di un eccessivo e incontrollato utilizzo sui quali varrebbe la pena riflettere.

rated:

http://www.youtube.com/watch?v=Gue0hGkGdwA